mercoledì 2 novembre 2011

Terrina di pleuroti alla pancetta affumicata


Ceramiche ed accessori per la tavola Wald Domus Vivendi- linea impronte verde-





Mamma mia son tutta rotta in questi giorni.
Che rabbia...pensavo di fare grandi cose...rilassarmi, dedicarmi pigramente a tutto quello che più mi piace fare...ma così non è stato.
La mia solita emicrania e un sacco di dolori diffusi soprattutto a collo, braccia e spalle mi hanno impedito di mettermi a pasticciare come volevo.
Devo riprendere con la ginnastica dolce, altrimenti sono guai...
E tutto questo mi abbatte a mille.
Mi dico...ma guarda come son messa...mi sento così svuotata e triste...

Vabbè, non lasciamoci prendere dallo sconforto e dai brutti pensieri, cerchiamo di reagire...magari mi butterò nella preparazione di un dolcetto, giusto per tirarmi un pò su.
Nel frattempo vi voglio mostrare una terrina che ho realizzato giorni fa, a mio avviso davvero riuscita.

La ricetta proviene dal numero di Settembre di Sale e Pepe, che ho trovato strepitoso.
E qua vorrei aprire una piccola parentesi...a me la nuova veste del giornale piace un pò di meno.
Non so perchè ma la preferivo prima...
Qualcuno avrà da obiettare, lo immagino, ma che ci volete fare, ognuno ha le sue preferenze...
...comunque, tornando a bomba (mamma mia, mi divago sempre!), quel numero aveva varie ricette dedicate ai funghi, che adoro.
Detto fatto....eccomi all'opera.
La prima ricetta realizzata è stata questa, che mi ha anche permesso di arrivare fra le vincitrici al contest Molino Chiavazza Crostate e crostatine Salate (grazie di vero cuore!!!!!)...dopodichè mi sono cimentata in questa.
Vado subito a mostrarvi come ho fatto:

Ingredienti:

400 gr di funghi pleuroti o orecchiette
4 fette di pane morbido (anche pancarrè senza crosticina intorno...)
100 ml latte
100 gr robiola o formaggio fresco morbido similare
un uovo
un rametto di rosmarino (per me un pizzico di rosmarino secco di Mondospezie)
un etto e mezzo di pancetta affumicata affettata non troppo sottilmente (io avevo quella in casa...la ricetta originale prevedeva lo speck)
olio extravergine d'oliva (per me Dante 100% italiano)
sale e pepe

Preparazione:

Sminuzzate il pane e bagnatelo col latte.
In una padella antiaderente far soffriggere con un filo d'olio i funghi pleuroti ben lavati ed asciugati con carta da cucina e leggermente spezzettati, insieme agli aghetti di rosmarino, sale e pepe.
Rosolate per una decina di minuti. Lasciate intiepidire.
Successivamente schiacciate il pane ammollato con la forchetta, incorporatevi il formaggio fresco, l'uovo sbattuto ed i funghi...regolate ancora di sale e pepe.
Foderate uno stampo a cassetta o da plumcake prima con carta forno, poi con le fettine di pancetta, ben allineate vicine vicine...lasciatele sbordare sui due lati lunghi.
Riempite col composto di pane e funghi, quindi ripiegatevi sopra le fettine di pancetta.





Purtroppo nel mio caso non arrivavano sino alla fine, ma è andato bene lo stesso...poi in cottura il tutto si è compattato per bene.
Coprite con un foglio di alluminio e cuocete in forno a 180° preriscaldato per circa 40 minuti...io ho fatto 30 con la carta, e gli ultimi 10 minuti senza.
Lasciate intiepidire, sformate girando la terrina, impiattate e servite.
Credetemi...è da provare!!!!!!!!!





Ora vi lascio ricordando a tutti che è il 2 Novembre, la giornata di suffragio ai nostri cari defunti.
Tutti noi abbiamo qualcuno che ci ha lasciato, purtroppo, e che ci protegge da lassù...il mio pensiero va a loro, soprattutto alla mia nonna amatissima, che ormai da tre anni non è più con me
Un abbraccio a tutti e buona giornata

39 commenti:

  1. wow deve essere fantastico!!! e dai che l'emicrania passa!

    RispondiElimina
  2. Ma che bella!dev'essere troppo buona!Brava!

    RispondiElimina
  3. Devo sinceramente dirti che è meravigliosa questa terrina, complimenti.

    RispondiElimina
  4. DEVE ESSERE SAPORITISSIMA QUESTA TERRINA TESORO....MMMMMM.....GIA LA FOTO PARLA DA SOLA!!!!!SCATTA IL COPIA E INCOLLA DUBITO!!BACI,iMMA

    RispondiElimina
  5. Tu pensa che il 1° sale e pepe che ho sfogliato è quello di ottobre.. perchè me lo ha portato il mio colelga.. Ottima questa ricetta presente su quello di settembre invece.. Tirati su però ok??? ti capsico.. io per altri motivi mi sento svuotata e priva di energie.. ma se ti butti giù è peggio!!! bacioni e buona giornata .-D

    RispondiElimina
  6. buongiorno simo, questa terrina è perfetta per una giornata come oggi, grigia, fresca e pigra. però sarebbe andata bene anche se ci fosse stato il sole, tant'è invitante... ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. caspita simo che bella questa ricetta prendo nota.

    RispondiElimina
  8. ciao Simo, le ricette di Sale e Pepe sono sempre strepitose, questa terrina è fantastica.
    Anche a me la nuova veste non piace.
    Mi raccomando, cerca di star bene e di tirarti un po' su.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Non riuscirò mai a decidermi di mettermi a dieta...ogni volta che passo di qui rimando alla settimana successiva perchè trovo qualcosa da "sperimentare"!!!! :-) Buon proseguimento di settimana e grazie di essere passata da me! ;-)

    RispondiElimina
  10. Ciao Simo cara, sempre ottime ricette nel tuo blog! Grazie per tutte queste meraviglie e oggi mi sa che mi farò le crostatine alla mela. Questa terrina è da provare me la riservo a breve!:) Perdona, ma non riesco più a postare molto ultimamente come pure non riesco ad aggiornami su tutte le meraviglie dei blog che di solito seguo. Tempo tiranno!! Grazie del tuo passaggio da me. Baci e a prestoooooo

    RispondiElimina
  11. Simo ma è meravigliosa!!! e sicuramente appetitosa e lascimo perdere sulla salute... iooggi stò a pezzi...non ho dormito tutta notte per Lucia e ho pure il mal di testa... baci

    RispondiElimina
  12. Idea grandiosa: Dany impazzirebbe!!!!

    RispondiElimina
  13. oltre a essere molto bella ed invitante, sembra squisita!!!
    p.s. rimettiti in forma! ;)

    RispondiElimina
  14. ciao Simo sono daccordo con te sulla nuova veste della rivista anche a me piaceva più la precedente ma forse perchè dobbiamo abituarci alla nuova veste grafica! questa terrina deve essere veramente molto buona brava :-)

    RispondiElimina
  15. E ci credo che è da provare,è una terrina a dir poco goduriosa.Mi piacciono tanto questi funghi,però sono poco versatili..invece in questa ricetta sono da provare!!
    Un abbraccio Simo e tiriamoci un pò su..ti capisco,ultimamente sono piena di acciacchi anch'io,ma passerà.dai dai!!

    RispondiElimina
  16. che delizia questa terrina, ho l'acquolina in bocca e a quest'ora poi... sarebbe l'ideale :-P
    brava.

    RispondiElimina
  17. Simo, ti capisco, è frustrante avere voglia di fare qualcosa e non sentirsi in piena forma, capita anche a me;
    a volte penso che pretendiamo troppo da noi stesse.
    Su Sale & Pepe concordo: l'ho sempre comprato saltuariamente, a parte un breve periodo di abbonamento, ma mi piaceva molto di più la vecchia veste. La nuova, io ho letto solo ottobre, è troppo grigia, spenta. Prima era più colorato e allegro.
    La terrina è deliziosa, l'avevo adocchiata anch'io!
    Bacioni

    RispondiElimina
  18. Questo cake mi sa di sfizioso e gustoso!!! Come va? Ti senti un pochino meglio?

    RispondiElimina
  19. Sai Simo, mi sembra di leggere me stessa: una settimana sfiancante, tanti progetti per il fine settimana e poi un corteo di malesseri ad ostacolarmi... Almeno tu ti sei consolata con questa terrina profumata, io ho pure cannato il gratin!

    RispondiElimina
  20. Simo mi spiace che non stai molto bene, ricordati che noi ti siamo vicine e spero che presto ti risolleverai:))

    Questa ricetta e' entrata anche nella mia to do list, sono sicura sia deliziosa, e ti e' venuta proprio bene!

    Riguardo al nuovo Sale&Pepe, a me piace molto, ma forse lo avevi gia' capito;))Comunque sono assolutamente gusti personali.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Simo leggo solo ora che non stai bene, mi spiace tantissimo ma purtroppo questo è il tempo di questi brutti malanni che ci lasciano distrutte....il cake è goloso oltre che bellissimo un bacio luisa

    RispondiElimina
  22. Forza e coraggio vedrai che ti riprenderai presto, la ricetta sembra deliziosa!

    RispondiElimina
  23. Ma che bella ricetta Simo! mi piace moltissimo!!

    RispondiElimina
  24. Ciao! bellissima questa terrina! ci era sfuggita..e sì che lo leggiamo a fondissimo Sale&Pepe!!
    Assolutamente da copiare con questo ingrediente di stagione!
    un bacione

    RispondiElimina
  25. Pleuroti.. leggevo il nome e pensavo che era riferito a qualcosa che conoscevo... ma non mi veniva in mente che erano i funghi. La mia testa è andata ormai!!

    Bellissima ricetta, molto invitante... Sale e Pepe è tanto che non lo compro, ma darò uno sguardo in edicola la prossima volta!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Mamma mia come ti capisco!!! Sono ormai 10 giorni che sono a casa per due ernie cervicali appena scoperte che mi stanno dando seri fastidi!!! Per fortuna ho cominciato una terapia che sembra faccia effetto!!! Anche io vorrei fare tanto, specialmente in questi giorni che non lavoro ma poi non concludo un granchè!! Questa terrina è deliziosa e me la ricordo sulla rivista...l' hai presentata benissimo!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  27. La terrina mi piace moltissimo, come anche l'immagine che la vede ritratta vicina alla rivista di provenienza. E' un periodo in cui tutte le testate cambiano veste, temo perchè le cose per la carta stampata non vanno affatto bene. Purtroppo internet ha anche dei risvolti negativi... ma io continuo imperterrita a comprare tutte le riviste di cucina, una dopo l'altra, ogni mese. Qualche bella ricetta si scova sempre, come quella che ci hai riproposto tu. Complimenti e fatti coraggio per gli acciacchi, il clima non aiuta :)

    Baci
    Mari

    RispondiElimina
  28. baci a tutti voi amici e amiche!

    RispondiElimina
  29. Che terrina favolosa!
    Le ricette di Sale e Pepe sono una garanzia!
    Non ho ancora visto la nuova veste, andrò in biblioteca a sbirciare con calma il giornale!

    In bocca al lupo per i dolori, purtroppo anche quelli sono di stagione...come funghi e zucche!

    RispondiElimina
  30. Simo innanzitutto una coccola per la tua emicrania. Ahimè ben conosco cosa significhi essere ko per la cervicale.... e poi bravissima per la ricetta pubblicata. L'ennesimo tocco speciale, suggerimento prezioso per le nostre "stanche" tavole :)
    A presto Susanna

    RispondiElimina
  31. stupenda la ricetta, ero curiosa di sapere cosa fossero i pleuroti, funghi! non lo sapevo, da provare.

    RispondiElimina
  32. Simo lascio il commento qui ma ho gli occhi incollati sui biscotti alla cannella! La nuova veste grafica di S&P mi piace anche se la trovo un po' "scura" ;) prima o poi proverò una ricetta tratta da quel numero, una meglio dell'altra!
    UN abbraccione
    SOnia

    RispondiElimina
  33. io adoro i funghi e questa ricetta è super!

    RispondiElimina
  34. Tesoro mi dispiace che tu non stia bene...ma con questo tempo grigio e umido si fa presto ad avere il mal di testa :((
    spero che ti passi prestissimo, e sicuramente un dolcetto non può che fare solo bene :)))

    Sai che anche io preferivo Sale&pepe come era prima? non saprei dire in specifico perchè ma nel complesso mi piaceva di più.

    Non so come sia possibile ma questa ricetta di settembre mi era sfuggita. Pensare che ce l'ho sul tavolino in salotto. Devo rimediare subito ;-)

    RispondiElimina
  35. ciao cara, sono abbonata a sale&pepe e la nuova versione mi piace come mi piaceva anche la vecchia, forse dobbiamo farci l'abitudine!!! devo dire che ti è venuto molto bene!!! complimenti!

    RispondiElimina
  36. Simona che meravigliosa ricetta. Ho anche io quel numero di Sale e Pepe ma non l'avevo notata, invece questa tua proposta mi incanta al primo sguardo. Tirati su, anche io sono piena di dolori e speravo di riposarmi nel week end scorso. Nisba. Domani parto per Barcellona e al diavolo i dolori. Ti mando un bacio. Pat

    RispondiElimina
  37. Che meraviglia...nemmeno io, come Patty, avevo notato questa ricetta!!! La tua presentazione è meravigliosa...da provare assolutamente, anche se dovrò apportare delle modifiche...a mio marito non piacciono i funghi :-(

    RispondiElimina
  38. Simona mi dispiace per tutti i dolori che hai spero che sia qualcosa di passeggero,la ricetta è bellissima, appetitosa e si presenta splendidamente, complimenti

    RispondiElimina

Lascia un pensiero..