mercoledì 8 febbraio 2012

I miei primi soufflè ai funghi









Stamattina sono un pò spenta.
Mi muovo a fatica, mi sento tutta rotta, mi sa che l'influenza sta per colpire...qua dalle mie parti già parecchi sono caduti vittima del malefico virus, mia figlia è piena di raffreddore, e insomma non è che siamo messi a meraviglia. 
L'unica roccia è il marito, scampato miracolosamente anche al famigerato e terribile virus gastrointestinale che ci aveva colpito nelle feste...
In più questo freddo polare non accenna a diminuire, ieri stavo facendo un volo sul ghiaccio...ho ringraziato tutti i santi che mi hanno evitato questa caduta, mi sarei sicuramente rotta qualcosa.
Si, perchè il sole scioglie la neve, che poi ghiaccia immediatamente, viste le temperature...e quindi vi lascio immaginare...le strade sono conciate da buttar via, di pulizia e spalamento neve non se ne parla, quindi non so come andrà a finire, visto che fra qualche giorno è prevista un'altra nevicata...mah!
Fare anche solo un'uscita in paese per le commissioni più urgenti è un problema...a piedi in un modo, in macchina in un'altro, visto che non puoi parcheggiare da nessuna parte (cumuli di neve ovunque e crostoni di neve schiacciata e ghiacciata quasi sino in mezzo alla strada!)....

Ieri sera dopo una giornata molto intensa fra commissioni, ginnastica medica perchè il mal di collo non ne vuole sapere di lasciarmi in pace, parrucchiera e pagelle a scuola...ero talmente cotta che alle nove e mezza sono crollata, mi sembrava nel dormiveglia di sentire qualcuno che mi chiamava, ma non saprei dire chi.
Stecchita, ecco.

E stamane...dopo aver dormito come un sasso...beh, mi sento più stanca e rotta di prima.
Qualcuno ha una ricetta per tirarmi su??! La accetto molto volentieri, grazie!!!






Ma non vi lascio...no, quello no!
Eccomi qua a mostrarvi con tutto il mio orgoglio il mio primo soufflè!
Mi era venuto qualcosa di simile, un mezzo esperimento qua...
...ma era un clafoutis che si era montato un pò la testa, questo invece doveva essere davvero il soufflè perfetto...o quasi...insomma l'intento era quello.
Con mia immensa gioia..........tadannnnn!
Si è gonfiato splendidamente, quasi non potevo e non volevo credere ai miei occhi, ma lui era lì, bello gonfio in tutto il suo splendore di soufflè!
Siiiiiiiiiiii!!!
( e che buono...!!!)


Ingredienti:
Ricetta presa dalla rivista Sale e pepe del mese di settembre 2011 ma da me modificata (te pareva!)
Dosi per 3 cocottine
200 gr funghi, la rivista consigliava finferli io invece ho utilizzato questi champignons già trifolati e gustosissimi della Logrò
150 ml latte
4 cucchiai rasi di farina per me Antigrumi del Molino Chiavazza
20 gr burro + 1 noce
2 uova più un albume
sale e pepe
un pizzico di timo
burro e farina per le cocottes




Preparazione:
In un padellino antiaderente sciogliere la noce di burro e far rosolare i funghi ben puliti e affettati per circa una decina di minuti.
Io questo passaggio l'ho evitato usando i funghi già pronti...li ho semplicemente scolati dall'olio di conservazione e utilizzati subito...comodo, no?!
Scaldate il latte; sciogliete il burro in un pentolino antiaderente, tostatevi la farina mescolando molto bene e pian piano unitevi il latte caldo.
Fate sobbollire qualche minuto, poi aggiungeteci i funghi, (io li ho tagliuzzati in pezzi piuttosto piccoli) e qualche fogliolina di timo. Togliete il tutto dal fuoco e fate intiepidire.
Unite i tuorli e montate gli albumi a neve ben ferma: aggiungeteli successivamente al composto, facendo attenzione a non smontarli.
Imburrate e infarinate le cocottine, poi versateci in composto mettendo qualche altro fungo in superficie. Riempite le cocottine per tre quarti.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°, io ho utilizzato la funzione ventilata per gonfiare bene, per circa 15 minuti.
Si gonfieranno a meraviglia............
Sfornate e servite immediatamente!



Cosa ne pensate?
Non vi fanno venir voglia di immergerci la forchetta???
E poi belli caldi e morbidi, mmmmm.....


Buona giornata a tutti!
Vi ricordo che domani è l'ultimo giorno utile per partecipare al mio primo contest C'era una volta, devo ringraziarvi perchè avete aderito in tantissime tutte con ricette meravigliose e con storie delicate e preziose...io e Lisa ci riserveremo di scegliere le ricette vincenti la prossima settimana, purtroppo (per fortuna per lei!!!!) in questi giorni la mia socia si trova all'estero per scegliere tante cosine nuove e deliziose da vendere al suo Dragonfly shop nelle prossime stagioni!
Quindi portate ancora un pochino di pazienza...grazie di cuore!

Un abbraccio, alla prossima
Simona

59 commenti:

  1. Cara come ti capisco! la neve è bella in montagna ma non in città sono troppi i disagi che crea!!! cerca di non ammalarti stattene a casina al calduccio :-) questo soufflè ti è riuscito perfettamente :-))

    RispondiElimina
  2. wow ti sono venuti perfetti....sei proprio brava!!! Questo freddo davvero non aiuta, io da orso sto in casa più che posso... e progetto un week end lontano...chissà!!!un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Divano, copertina di pail, un bel libro e una tazza di cioccolata calda da gustare in relax...e torni come nuova! Simoooooooo non cedere all'influenza, tieni duro ^_^
    In questi giorni mi sento tutta pesta anch'io, non riesco a combinare niente. E' il freddo che mi mette KO!
    Che belli i tuoi soufflè così gonfi e morbidosi. Buonissimi ai funghi. Un bacione

    RispondiElimina
  4. Wow tesoro primi souffle ma super dvavero sono cresciuti tantissimo e sono di unagoduria!!Per tirarti su Simo tanta pappa reale è un tocca sana credimi!!!baci,Imma

    RispondiElimina
  5. Ma sono facilissimi da fare!!! io non ne ho mai nemmeno mangiato 1! I tuoi son proprio belli gonfi.. baci .-)

    RispondiElimina
  6. Quanto sono carini, perfetti per una cena con gli amici.. moolto invernali e invitanti;)

    RispondiElimina
  7. Cavolo Simo...mi hai fatto venire una voglia pazzesca di affondarci la forchetta :P
    Complimenti
    A presto

    RispondiElimina
  8. Questi soufflè tesoro sono fantastici e se posso io consiglierei una cioccolata in tazza allo zenzero che pubblicerò a breve sul blog. Un concentrato di energie!! ;)
    bacio grande!!!

    RispondiElimina
  9. Simo mi raccomando: resisti!!! Questi souffle sono una meraviglia, ti sono venuti perfetti e molto invitanti...chissà che profumino!
    un abbraccio forte forte
    simo

    RispondiElimina
  10. Io non sopporto l'inverno proprio per questi disagi fisici..non ho un consiglio ma la speranza che questo freddo finisca il prima possibile!
    Resisti!
    Monica

    RispondiElimina
  11. Il tuo soufflè mi sembra un ottimo inizio per combattere l'influenza..son sicura che una riccetina così rimette tutto in sesto!!Meravigliosi,ti son venuti benissimo e sappi che ho già la forchetta in mano!!
    Un abbraccio cara e riguardati..appena puoi infilati sotto le coperte,un bel libro'un tè caldo e via!!

    RispondiElimina
  12. Come Simo, sei tutta "ammaccata" e giù di tono? Ma se sei proprio tu a tirarci su con le tue strepitose ricettine!!!! Questa ad esempio, che leggo or ora, davvero la farò molto volentieri.
    Grazie, rimettiti bene e presto
    Susanna

    RispondiElimina
  13. Sembrabno coccolosi e morbidi questi Soufflè.
    Sai che nemmeno io ho provato ancora il Soufflè? Temo ammetto di non vederli crescere o sgonfiarsi in una sorta di piadina!

    Tu sei stata davvero bravissima!

    RispondiElimina
  14. Sono venuti divinamente bene,e sembrano gustosissimi..
    Siamo reduci anche noi da questa tosta influenza,sono 10g che non mi muovo di casa!!Non ne posso piu'...in bocca al lupo!!

    RispondiElimina
  15. ma che idea carina, sono deliziosi questi soufflè, leggeri e colorati. Anch'io non sono un'esperta, ma questi mi ispirano proprio!
    Brava!
    Un bacione-_-

    RispondiElimina
  16. Ci credi se ti dico che solo a guardare le foto mi sembra di sentirne il profumo? Spettacolari e perfetti questi souflè, ti sono venuti benissimo!! Mi raccomando, riguardati bene...Un bacione cara!

    RispondiElimina
  17. Sono meravigliosi, ho sempre voluto provare a farmi, complimenti missione riuscita :D

    RispondiElimina
  18. sicuramente questi souffel tirano su l'umore!!! belli e buoni! ;)

    RispondiElimina
  19. Alla faccia del primo esperimento! Ma sono bellissimi.. te ne son avanzati?? acc! la distanza :)

    RispondiElimina
  20. Oggi qui meno freddo e la neve si stà sciogliendo ma la notte poi ci frega....
    Questi sono proprio belli gonfi e davvero ti viene voglia di affondarci il cucchiaio!!!! Spero stia meglio mia cara! Baciii

    RispondiElimina
  21. In effetti viene voglia di immergervi la forchetta !!!! belli anche da vedere in quelle cocottine ;)

    RispondiElimina
  22. davvero perfetto questo soufflè. molto invitante anche :-)

    RispondiElimina
  23. Ciao Simo! accipicchia, altra vittima di questa fastidiosa ed insistente influenza!
    speriamo ti rimetta presto! ecco, non uscire e stai al calduccio! sai come si dice? devi seguire le 3 l: letto, lana, latte ;)
    Bellissimi questi soufflè! noi ci riproponiamo sempre di provarli, ma siamo restie perchè comuque richiedono almeno un uovo a testa..e si tratta di un ingrediente che utilizziamo poco!
    Con i funghi sembrano invitanti e perfettissimi per la stagione!
    un bacione

    RispondiElimina
  24. meravigliose le cocottine e spettacolare il soyfflè...se questo è il primo cosa ci aspettiamo??? ai funghi, in questi giorni freddi, ci sta proprio bene! Brava simo!

    RispondiElimina
  25. Grazie a tutte amiche mie, oggi è tornata la figliola da scuola con ben 38 di febbre...ci siamo in pieno!
    Un abbraccio e grazie di cuore

    RispondiElimina
  26. Hai ragione la neve è bella sui monti :D Bellissimi questi soufflé!!! :D Buona serata!

    RispondiElimina
  27. Great blog, I love your recipes and post!
    I´m your new follower.
    I invite you to visit my blog, I hope you enjoy it.
    Kisses from Spain ^^
    http://janakitchen.blogspot.com

    RispondiElimina
  28. sono i primi ma ti sono venuti magnificamente! i miei complimenti!

    RispondiElimina
  29. li ho visti stamattina su fb e giuro che anche se non vado pazza per i funghi, ho pensato esattamente la stessa cosa... voglia matta di affondarci la forchetta!
    sei stata bravissima, alla faccia della prima volta... e poi i cupcakes sotto, perchè a me vengono tutti sbilenchi e i tuoi sembrano finti tanto son perfetti???
    ciao simo mia, buona serata

    RispondiElimina
  30. Sono bellissimi , io invece non li ho mai preparati e devo dire che la tua ricetta mi stuzzica molto ..il palato ;) ciao bacioni

    RispondiElimina
  31. Sfiziosissimi questi soufflè ai funghi...farei felce mio figlio che addora i funghi!
    Ah...mannaggia questa influenza, e questo freddo che non vuol finire!!! buone tisane e calduccio ...e tutto passa!
    Ti seguo con piacere e se ti va passa da me!
    Abbracci

    RispondiElimina
  32. ti sono venuti spettacolariiii un assagginooooooo

    RispondiElimina
  33. mi piacciono i funghi ti copierò l'idea

    RispondiElimina
  34. Che buoni! Ti sono venuti benissimo!!!

    RispondiElimina
  35. ma sono perfetti! bravissima, una vera delizia anche per gli occhi.
    Riguardati , l'influenza è una .....brutta bestia, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  36. Che belli sono i tuoi soufflè!! mi ispirano tanto dovrei proprio provarci anch'io!!

    RispondiElimina
  37. Ma se questi sono i primi gli altri come ti vengono???? Sono splendidi!! ..e non dire che è la fortuna del principiante… :-)

    RispondiElimina
  38. che buoniiii!! mi segno subito la ricetta! baci

    RispondiElimina
  39. I soufflè é un pò che non li faccio, e l'ultimo é stato di patate e prosciutto quasi 8 anni fa! :) I tuoi mi fanno venire l'acquolina e quasi quasi domani ti copio ricettina! ;) Ciao Simo sempre ricette golose da te! Un bacio

    RispondiElimina
  40. e meno male che sono i primi!! sono venuti un amore....mi spiace che nn ti senti in forma mannaggia forzaaaaaa ^_^

    RispondiElimina
  41. Immergerei subito la mia forchetta in quei deliziosi soufflè. Pensando poi alla possibilità di mangiarli appena sfornati, con tutto il freddo che ci circonda, mi mette ancora più appetito.
    Dai, speriamo non sia influenza...

    RispondiElimina
  42. I tuoi soufflé sono talmente belli da sembrare dei dessert! Spero che tanta delizia e bellezza ti eviti l'influenza (ed anche le future cadute sul ghiaccio!) Io sono caduta dalle scale e mi hanno tamponata il giorno del mio compleanno, eppure sono ancora qui :) se resisto io, non potrai che far di meglio tu!!!

    Bravissima. Un abbraccio forte
    Mari

    RispondiElimina
  43. Qui niente neve ma tanto freddo e vento!!!che belli questi suffle ti sono venuti veramente perfetti!

    RispondiElimina
  44. Simo, ci vorrebbe un po' di sole!! Visualizza la primavera...io sogno la mia Sorrento! Per ora...magnifici soufflé. Slurp!!

    RispondiElimina
  45. Ciao Simo, ti seguo sempre, volevo invitarti, se ti va, a partecipare al mio primo contest. Grazie e a presto.
    http://ritroviamociincucina.blogspot.com/2012/02/il-1-contest-di-ritroviamoci-in-cucina.html

    RispondiElimina
  46. Cara Simo vedo con piacere che hai sempre le tue manine pronte a cucinare delizie...Parola d'ordine: REAGIRE!!!!
    Anche qui gelo anche se il sole splende..
    Se ti può consolare da ieri mi fa male un tallone e quasi non posso poggiare il piede a terra..
    Un bacione

    RispondiElimina
  47. Brutta, bruttissima compagnia l'influenza! Senti ma...dalla foto non si direbbe proprio che siano i primi: sembra che tu non abbia fatto altro nella vita!

    RispondiElimina
  48. che belli voglio proprio provarli!
    Rimettiti presto!

    RispondiElimina
  49. Mi piacerebbe conoscere uno stratagemma per tirarti su, ma anch'io mi sento spezzata come te e l'unica cosa che faccio per rimediare è dormire 10 ore a notte e mangiare tanto, non so se si può chiamare "consiglio".
    Bellissima ricetta, ma più che altro ammiro le tue cocottes!

    RispondiElimina
  50. Che spettacolo queste cocottine così tutte belle gonfie. Ti sono proprio venute benissime

    RispondiElimina
  51. Il soufflè in passato lo preparavo spesso. Poi è iniziata la mia "mania" per una cucina con pochi grassi e senza burro e non li ho più preparati.
    Il tuo mi ha fatto venire voglia di ricominciare a farli. Intanto, accetto il tuo invito e si, affondo molto volentieri la forchettina! ^_^
    Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  52. Sono davvero belli. Ti sono venuti benissimo.
    Brava

    RispondiElimina
  53. Simoncina carissima mia...anche s enon lascio commenti io ti leggo sempre!!! mannaggia al cattivo tempo, posso solo immaginare i disagi a cui siete sottoposti :(...
    speriamoc he questo fine settimana sia l'ultimo da 'pieno inverno'...queste tue cocottine sono davvero golose, io non ho mai provato a farlo il soufflè... figurati..nella mi adolescenza ho reminiscenza di una paio di tentativi con uno dolce al cioccolato ma...sempre falliti eh eh eh...
    ti abbraccissimo forte forte
    dida

    RispondiElimina
  54. Le poche volte che ho provato a farli mi si sono sgonfiati subito come un palloncno... quindi provo dell'autentia invidia per questi che sono bellissimi e sicuramente anche deliziosi ;-)

    Un bacio

    RispondiElimina
  55. Che meraviglia!!! *_* complimenti...se pur essendo i primi..e essendo spenta ti son venuti così...pensa un pò quando stai in forma :o ..complimentiiiiiiii!!!!!
    :)

    RispondiElimina
  56. Che magnifica visione!! :D Buonissimi di sicuro, l'aspetto rivela tutto, belle le cocottine!!! ;)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  57. l'influenza ha beccato anche me :( i muffin con i funghi li ho fatti anche io sono buonissimi!

    RispondiElimina

Lascia un pensiero..